palla ovale

   Terzo  Tempo


   Una cosa è certa: Nel rugby Old  il terzo tempo è  fondamentale. Un giocatore  Old  può anche dimenticarsi  il  modo  giusto  per fare girare  la  palla in campo.  Ma se non sa girare la forchetta al  tavolo  del terzo tempo   merita  di essere immediatamente  radiato dall’albo del buon rugbista. Scherzi a parte, per quanto riguarda il terzo tempo, cerchiamo davvero di fare sempre del nostro meglio e l’impegno, per quanto riguarda i nostri ultimi tornei con oltre 20 squadre, è stato davvero notevole. Abbiamo superato i 500 coperti,  coinvolgendo  per il  servizio ai tavoli tutti i giocatori e i loro  famigliari.  Non  sono  mancate  le  premiazioni  alle  squadre  partecipanti  e la possibilità di cimentarsi al ballo grazie alla presenza di una piccola orchestra. Nel torneo 2007 ci siamo anche attrezzati per  videoregistrare  tutte le partite  che si sono svolte sul campo principale dello stadio Battaglini  ( sul  quale  ogni  squadra  effettua almeno un incontro), in modo da potere lasciare ad ognuno  un  ricordo   “attivo”  di  quanto  è  successo in campo.   Facciamo del nostro meglio, da dilettanti  e  con  qualche i nvolontario  errore,   ma riuscire a riunire così tanti appassionati in una sola occasione è per noi fonte di grandissima soddisfazione.

 

                                                                       Old Rugby Rovigo 2008